sabato 3 novembre 2007

19 – uebermensch (passo a passo)


Via,via !!! Via,
il più lontano possibile
dalla puzza insopportabile delle città
brulicanti di macchine sanguinarie

ho bisogno della magica interezza
di un silenzio reale,di respirare
e lasciarmi portare,delicato
come un fiocco di neve
sul dorso di una mano calda
che da un lato ne decreta la fine
ma dall’altro lo riconsegna al tutto

ho bisogno di respirare
ogni singolo nucleo d’ossigeno
dell’irrazionale che sgorga
dalle ricche fonti del caos

ho bisogno di dormire sotto le stelle
ed ancora in riva al mare,sentir pulsare
il mio istinto dionisiaco
e lasciarmi cullare dall’esistenza

ho bisogno di tendere l’arco
e scagliare ad occhi chiusi
una freccia tra le nuvole,deglutire
e poi sentire il tonfo
del corpo di un dio precipitato
che esanime si schianti al suolo

ho bisogno di sapere nichilista
ogni slancio più sincero del mio cuore
e cancellare dalla mia pelle
il sporco delle tradizioni morali

le automobili,le ciminiere,i gabbiani
tutte note di una sola melodia
i pettirossi,le lumache,i treni
ho bisogno di silenzio
il vento,le navi,la folla
ho bisogno di consolazione
anch’io - egizio uebermensch

19 commenti:

la papessa ha detto...

ottimo.

dawoR*** ha detto...

grazie - ti ho linkato
:) dawoR***

Pazzo, totalmente pazzo ha detto...

Avro' bisogno.

Pazzo, totalmente pazzo.

dawoR*** ha detto...

pazzia,pazzia ... uhm
cosa essere pazzia ?
:) dawoR***

Dice ha detto...

un senso di appartenenza a qualcosa che non sai. io la interpreto così questa poesia.
davvero stupenda

dawoR*** ha detto...

dice* : forse a qualcosa che crrdo di sapere e che invece non so

:) dawoR***

monica ha detto...

ho letto un poco correndo, chiamata qua dal tuo commento.. nella mia corsa parole sono sfilate sotto i miei occhi.. non ho compreso tutto... qualche parola mi è cara... la fuga dal caos... l'arco da tendere... tornerò presto... ciao

dawoR*** ha detto...

io da qui non mi muovo - ogni tuo ritorno sarà sempre gradito
:) dawoR***

giulia ha detto...

Bella poesia Giulia

dawoR*** ha detto...

grazie mille,più che poesie io amo chiamarle poesofie :) dawoR***

[Sdos] ha detto...

Forse troppi ci riconosciamo in quelle parole, è questo il motivo, forse, per cui non si riesce a piengere. E so cosa provi. Credo di potertelo raccontare senza temer di sbagliare.
Con affetto

dawoR*** ha detto...

preziosa & bella :) dawoR***

AuroraTerrestre ha detto...

anch'io come un fiocco di neve...voglio essere neve anche io!

dawoR*** ha detto...

lo sei già :) dawoR***

StregaLunare ha detto...

Grazie per il tuo passaggio...come mi hai trovato?
StregaLunare

loreley ha detto...

Mi è piaciuta tanto l'immagine della neve che muore sul calore della mano per tornare al Tutto. Credo che sia la sintesi perfetta del ciclo Amore-Vita-Morte, ossia l'Universo.
A presto,
Loreley

dawoR*** ha detto...

stregalunare* : gotico-onirica

loreley* : è proprio così

:) dawoR***

visionidiblimunda ha detto...

Bellissima e toccante. Sempre un piacere passare dalle tue parti. Un abbraccio, *visionidiblimunda*

dawoR*** ha detto...

al momento aggiorno spesso - come vedi - Un Sorriso :) dawoR***