venerdì 7 dicembre 2007

35 - se si sa esattamente che cosa si farà, perché farlo ?


l’emozione di un picasso
s’inchioda al mio stomaco
rido con gli occhi lucidi
tremulo nella sua lacca pallida
che si riversa sulle mie ambizioni
un picasso originale
“natura morta con vaso”
e con me fino al vortice
della doppia cornice in legno scuro
“perchè venderlo?”,lo annuso
vorrei stringerlo al petto
e non staccarmene mai,lo osservo
da ogni angolazione immaginabile
e con ogni luce possibile
e quando penetro il suo segreto
300,000,00 € diventano cenere
ed io metterei all’asta pure
ognuna delle mie fantasie
piccola puttana abbandonata
su mille fogli bianchi

“il mio tessssoro...”
spuntano i canini
crescono tanti funghi
si scioglie il senso dell’umiltà


guardatelo,stupite !!!
è un picasso originale
non avreste mai potuto vederlo,altrimenti
né prima,né dopo,né mai
per questo lo metto in vendita
come se lo regalassi...
un dono all’umanità
da parte di chi
più d’ogni altra cosa
l’umanità detesta;
dipinto negli anni ‘30
chissà come lo guardava pablo
quante volte
l’avrà tenuto in mano
quante volte vi avrà veduto
infiniti universi di luci differenti

poi appartenuto alla collezione privata
del maresciallo tito
che lo mostrava orgoglioso
al gandhi o kennedy di turno
e chissà come lo guardava josip
quante volte se ne sarà stato
seduto lì davanti ad ammirarlo
quante volte vi avrà veduto
le albe e i tramonti del mondo

mi batte forte il cuore
in questo strano intreccio
di lampade cinesi da 2 euro
piazzate ovunque nella stanza
“il mio tessssoro...”


un bottiglione coperto di polvere
in un angolo,oltre il sole
un picasso,circondato dai miei quadri
ed io mi vedo nel museo,tra la folla
- ecco signori,a sinistra
“la donna con pesce sciabola di D.K.”
a alla vostra destra
“la ragazza con rospo di D.K.”
e al centro
“natura morta con vaso di P.P.”
- mi sveglio
ci sarà bisogno di nuove perizie
arriveranno i compratori,domani

guardate,stupite !!!
per il solo fatto
che sono stati dipinti
sotto l’ombra di un vero picasso
dovreste comprarli a peso d’oro
questi miei quadri maledetti !


Dipingere non è un'operazione estetica:
è una forma di magia intesa
a compiere un'opera di mediazione
fra questo mondo estraneo ed ostile e noi.
(citato in F. Gilot e C. Lake, Vita con Picasso)

33 commenti:

Anonimo ha detto...

ottimo!
mi ricorda un proverbio asiatico, credo dei monaci tibetani

se sai cosa fare, perchè preoccuparti?
se NON sai cosa fare, perchè preoccuparti?

...sarò stato di ispirazione per il prossimo post?
mah...

un abbraccio e a presto!
GB
http://lostonato.ilcannocchiale.it/

[Sdos] ha detto...

Forse per avere conferma?
Ciao bello!

http://melaniaelle.myblog.it/ ha detto...

Giusta domanda, ottima risposta.
Intanto ci ritroviamo sempre di più a fare. E non è detto che fare sia sempre la cosa migliore.
A volte bisognerebbe rinunciare a fare, per riuscire a fare meglio.
Io ci provo, di tanto in tanto. Ma non so se riuscirò né a rinunciare né a fare.
Un abbraccio.
Melania

dawoR*** ha detto...

stonato* : i commenti sono un'ispirazione costante / grazie !

martina* : non riesco più ad entrare nel tuo blog - perchè?

melania* : è che noi si fa un pò di tutto - invece di selezionare ciò che davvero necessita

:) dawoR***

Anonimo ha detto...

Onestamente Picasso non mi piace... per me un'immagine deve restituire la realtà come è, sono le parole che hanno il compito di descrivere le emozioni. Fino a circa l'espressionismo, anche le prime opere di Picasso... si quella per me è arte. Comunque per me l'opera più bella è Amore e Psiche di Canova, perchè descrive sia la realtà sia l'emozione che porta a quel gesto...

Nakikaze(http://nakikaze.splinder.com/)

dawoR*** ha detto...

io la penso in maniera differente :
l'Arte è Arte e non deve uniformarsi a niente e a nessuno / "l'opera più bella in assoluto" non potrà mai esistere / le emozioni che mi trasmette un picasso,un dalì,un de chirico sono sconvolgenti rispetto ai santi e alle madonne,che probabilmente sono stati dipinti in quel modo solo perchè ancora non esisteva la macchina fotografica / comunque sia
...de gustibus,ecc,ecc

Mercy75 ha detto...

ciao caro, ho avuto un po di problemini questi giorni...visto che schifo di cielo? visto che parli di arte, ridipingiamo il cielo?

Inenarrabile ha detto...

"per il solo fatto
che sono stati dipinti
sotto l’ombra di un vero picasso
dovreste comprarli a peso d’oro
questi miei quadri maledetti !"

w gli originali e le copie che superano gli originali :)

Anonimo ha detto...

ma un buon quadro è sempre proporzionale al suo valore d'acquisto? :-)libera

dawoR*** ha detto...

mercy* : promette neve - ma non mi dispiace

inenarrabile* : è un'emozione tutta particolare avere tra le mani un'opera del genere - W l'Arte!

libera* : certo che no - nelle gallerie d'arte si vendono croste assai peggio di teomundo scrofalo
a prezzi improponibili / l'Arte non ha prezzo!

rain ha detto...

Anche io un tempo consideravo arte solo quella che proponeva paesaggi che evocassero emozioni, poi da quando mio zio Valerio si è rivelato un meraviglioso artista ho iniziato ad apprezzare anche il surrealismo, lui ne p maestro.
Ciao Davor,
Rain

LO STONATO ha detto...

verissimo dawor...

un collega blogger e di partito ha commentato con "la politica è di questo che si deve occupare"
questa classe dirigente si è svegliata solo ora...

se un domani dovessi farne io, mi fai l'in bocca al lupo per augurarmi di occuparmi di queste cose e non di sbarramenti?

un abbraccio e a presto!
GB
http://lostonato.ilcannocchiale.it/

dawoR*** ha detto...

rain* : come per l'Amore io direi per l'Arte : è quel che è !

stonato* : ah,guarda - nel caso ti voterei di sicuro / ma credi che potrebbero mai permetterti di emergere ?

:) dawoR***

Anonimo ha detto...

Se si sa cosa si farà, si sa anche perchè volendo o non volendo si finirà per farlo...
"l'ineluttabile natura del fiume
s'arresta forse prima del mare anche se sa
che sfociare è morire?" (
(I versi sono miei)
http://enjambement.myblog.it
Ciao Cristiana

dawoR*** ha detto...

la fortuna del fiume è che non può pensare,né scegliere dove andare

:) dawoR***

Anonimo ha detto...

Se ne sei consapevole o convinto, perchè non farlo?

Grazie del passaggio, un saluto e buon fine settimana da Gabry

http://piccolobranco.myblog.it

dawoR*** ha detto...

"perchè farlo?" / "perchè non farlo?" = dove sta la differenza ?

:) dawoR***

LadySoul ha detto...

Bellissima la citazione finale!
Buon week-end!

dawoR*** ha detto...

visto il tempo,sarà un weekend di pittura e lettura / passalo bene
anche tu!

:) dawoR***

Baol ha detto...

Non so perchè...ma mi viene in mente il film di Totò: "Totò a colori"

...è un Picassò!

ciaooooo dawor***

Anonimo ha detto...

L'arte è un mondo a sè e si può permettere qualsiasi cosa:in questo modo compie la sua mediazione...
un caro saluto
Carmen
ninetta.ilcannocchiale.it

dawoR*** ha detto...

eh-eh! anche le tue connessioni mentali sono ben strane,proprio come le mie...

:) dawoR***

Anonimo ha detto...

Ma anche il fiume non sceglie di nascere tale,
quel che volevo dire è che certe cose sono le ineliminabili contraddizioni della nostra essenza.
Ciao e buon fine settimana.
Cristiana

http://enjambement.myblog.it/

dawoR*** ha detto...

anche la MIA fortuna è che non posso pensare,né scegliere / ma sì - ho capito ciò che volevi dire
- è che sono un giocherellone / buon weekend anche a te

:) dawoR***

Anonimo ha detto...

ciao , grazie del passaggio e del sorriso che ricambio...cenere

dawoR*** ha detto...

torna ancora a trovarmi :) dawoR***

Kniendich ha detto...

Al Louvre, ho avuto modo di provare quella che viene descritta come la sindrome di Stendhal... un capolavoro toglie il fiato, anche se non capisci cosa vuole dire, anche se sei un ignorante, anche se appartieni alla parte più becera di questa umanità... nella fattispecie io dinnanzi ad un Van Gogh sono rimasto oltre mezz'ora ad osservarlo, a cercare di carpirne i segreti, a sperare di entrare in contatto con la grandezza dell'autore...

Esperienze che permettono di alzare la testa in questo mare di merda...

Ti capisco perfettamente e verrò spesso a trovarti....sperando in un pò di tempo libero in più...
Grande blog egregiamente trattato, complimenti, seriamente !!!

A presto..

lo stonato ha detto...

la sfida nell'emergere sta proprio qua Dawor: io son pronto a tirare qualche calcetto agli stinchi, a tirare qualche gomitata per emergere rispetto a qualche dinosauro...

conto sul tuo tifo per me!
:-) :-) :-)

un abbraccione, GB
http://lostonato.ilcannocchiale.it/

il parra ha detto...

L'estetica nello stupire dello stupire.... ciao!
http://ilparra.myblog.it

Liz ha detto...

Ogni volta che ritorno in Spagna non posso fare a meno di fermarmi al Museo Picasso. E'destino.

dawoR*** ha detto...

kniendich* : qualche anno fa a venezia ho perso la testa per la mostra sui faraoni / l'energia che mi arrivava da quelle statue era qualcosa d'immenso / klimt e van gogh mi commuovono - osservare un loro quadro è come leggere uno stupendo romanzo - ma avere in casa un picasso può veramente portare alla follia / spero di riuscire a venderlo quanto prima

:) dawoR***

dawoR*** ha detto...

stonato* : il mio voto è già tuo

parra* : picasso era uno stupitore professionista

liz* : come ti capisco...

:) dawoR***

lo stonato ha detto...

caro Dawor,
sto tentando di mettere su all'università una giornata di studi sui problemi del lavoro partendo dai tragici fatti di Torino.
è una goccia nel mare, lo so.
ma non voglio più star fermo...

ti aggiorno appena ho novità.
a presto, GB
http://lostonato.ilcannocchiale.it/