mercoledì 16 luglio 2008

50 - l'Amore mi veniva incontro


tendevo ad un perfezionismo da idiota
nel mentre del disumano decorso
d’un mio quotidiano picco metafisico
non sapevo sorridere e proprio
mentre l’Amore mi veniva incontro
tenendo le mie foto in mano
( ero cieco,preciso,esitante
caratterizzato da una forte volontà
di temperamentale inesistenza,privo di anima
in accurata modalità esteriore)
ah... tenendo le mie foto in mano...
quel sorriso,gli occhi egizi
l’innocente pelle sfumata di sensualità
se solo avessi saputo cogliere l’attimo
e ritrovarmi capace di dirle
in quei pochi divini secondi :
“sei la cosa più bella che io abbia mai visto”
avrei esagerato,certo,mentito
avrei voluto baciarla subito
e portarla in un dove ipotetico
motivando un equilibrio intellettivo
che forse ho solo nei sogni
avrei preteso voler dare a me stesso
una lezione su che cosa siano
l’amore e l’istinto,inaspettato,oggi
davanti alla cabina delle foto da 3 euro
lottando col seggiolino regolabile
non dimostravo un’intelligenza brillante
incapace d’ingentilirmi
posseduto da sensazioni aliene
mentre l’Amore mi veniva incontro
tenendo le mie foto in mano
non sfioravo la vita nemmeno
con la punta delle unghie
non potevo saperlo,che ripensandoci dopo
mi sarei sentito come un appunto
a margine di un foglio pieno di bellezza
pretendendo da me (credo per disperazione)
da me che non amo neanche con la fantasia
un’insolita cura dell’aspetto formale
proprio come se non fosse accaduto nulla
nemmeno dopo aver attraversato
il cuore di un’esplosione nucleare
proprio come se non fossi mai stato sveglio
tendevo al perfezionismo,sapendo bene
che mai mi sarebbe appartenuto
perchè sono così bestiale e sognante
nel mio ordinatissimo caos
da non desiderare altro

48 commenti:

ivy phoenix ha detto...

no, non ho coraggio di commentare per prima un tuo testo, lascio l'onore al prossimo.
cmq hai detto bene..
non è come dicevano nel medioevo che uomini e animali si distinguono perchè l'uomo ride, o da chomsky (il grande!) in poi dove si fa leva sul linguaggio..
è la menzogna.. anche se gli animali mentono (mi viene in mente in mimetismo) non lo fanno per odio e cattiveria verso le persone a cui mentono. Gli uomini sì. Per odio..
e come differenza, non è poco.. puoi stare più tranquillo con vicino un grizzly che un tuo collega di lavoro, per esempio..
a commentarti allora, ripasserò
ciao

studium ha detto...

"tendevo al perfezionismo,sapendo bene che mai mi sarebbe appartenuto
perchè sono così bestiale e sognante
nel mio ordinatissimo caos"
PERFETTO

vulcanochimico ha detto...

Sempre incantata dai tuoi versi...ti confesso che a volte ritorno a rileggerli e provo sempre emozioni nuove...
Un caro saluto

Anonimo ha detto...

Ricchissima come sempre la gamma delle tue riflessioni espresse con grande capacità inventiva :-))
http://specchio.ilcannocchiale.it

Kniendich ha detto...

Una sorta di sindrome di Stendahl che prende alla vista di una grande opera d'arte, difronte alla consapevolezza di una bellezza assoluta qualunque essa sia... infondo l'unica cosa che può decisamente ancora permettersi di creare una rivoluzione fuori e dentro di noi..

Ti leggo sempre con il dovuto interesse...

dawoR*** ha detto...

ivy* : l’inganno finalizzato alla sopravvivenza non è propriamente la menzogna finalizzata al nulla / l’uccello che si finge ferito per allontanarti dal suo nido – mente ? no,gli animali sono troppo nobili per farlo :)

studium* : sono tutto un controsenso...

vulcano* : ne sono veramente onorato :)

specchio* : sei di una gentilezza “disumana” ...

kniendich* : una resa totale di fronte alle percezioni e poi ...di nuovo ...la normalità

:) dawoR***

lyla ha detto...

psychedelyla.ilcannocchiale.it

Grazie per il commento.Il comple lo faccio tra 1mese però!=) un bacio a presto

dawoR*** ha detto...

lyla* : grazie del passaggio

:) dawoR***

Melania ha detto...

Credo di dover ancora metabolizzare quanto ho appena letto. Forte, come un pugno nello stomaco ben dato che ti risveglia da un brutto sogno o da una vita senza senso.

Continuo a leggere, credo sia proprio il caso.

Notte per chi dorme

Fra ha detto...

ti leggo ma rimango senza parole ogni mio pensiero mi sembra banale dopo questo.
un saluto

amaranta ha detto...

Certo che, paragonando la tua poesia a quella da me pubblicata.....non potevi far altro se non sorridere ;-)))
Buona domenica

dawoR*** ha detto...

melania* : da commenti come il tuo – mi sento ancora più forte – essenziale / libero,sempre più libero dalle orrende sovrastrutture del linguaggio “forzato” :)

fra* : non è così (potrebbe apparire) ma non è così – fidati...

amaranta* : no,non sorriderei mai in tal senso – buon weekend anche a te !

:) dawoR***

zoon ha detto...

essere così umano tendente al postumano, da essere inumano. lo sto scoprendo stupendamente ora. biologicamente ed etereamente.

Franca ha detto...

Bellissima conclusione...

Anonimo ha detto...

ciò che è perfetto e ciò che non lo è...ma rispetto a quale modello?
Io dico che dovevi baciarla subito, decido che il "subito" si esenta da qualsiasi estensione temporale, non è soggetto a giustificazioni,così come un temporale estivo.
Il repentino cambiamento di una sorpresa non annunciata, uno schiaffo alla noia della prevedibilità.
Amo il cane imprevedibile

diotima47.blog.tiscali.it

dawoR*** ha detto...

zoon* : rifiuto la condizione umana come una condanna / osservo il Gioco senza parteciparvi

franca* : sì,tipicamente mia – così ...insufficiente

diotima* : ciò che è perfetto : non esiste,come in quei incubi dove vorresti fuggire ed invece non riesci a muovere un solo passo – oh,sì l’avrei baciata se tutti i miei sensi non fossero stati paralizzati da quel qualcosa che ha rovesciato il governo della mia mente / ma quanto può inventarsi imprevedibile – un goloso davanti ad una fetta di torta ?

:) dawoR***

Sve ha detto...

ohi ma io non so che dire...cmq i sorrisi sono sempre ben accetti e ricambiati :) anzi così :D

(complimenti, però odio scrivere complimenti nei commenti ai post, perciò fa finta che ti abbia scritto qualcosa di acuto e sferzante a proposito di questa stupendità di parole, ecco, che io non ne ho la forza/capacità/voglia)

loreley ha detto...

Che bello questo post! E' un paradosso che si debba lottare per arrivare all'istinto. Eppure lo si deve fare e spesso è pure faticoso. E poi, l'amore con le foto in mano.. Una meraviglia e una speranza :-)
Ciao e a presto

Ossidiana ha detto...

quando capita le logiche certezze crollano, chi eravamo smette di esistere, ci guardiamo allo specchio e stentiamo a riconoscerci..e alla fine la nuova pelle ci dona anche :)!

nonsoloattimi ha detto...

... è prprio questo il punto... saper cogliere l'attimo... abbandonarsi, lasciarsi guidare e cullare dalle sensazioni... io mi coloro di tutte le sfumature dell'arcobaleno...
buona giornata dolce dawor

Angelika ha detto...

Che gioia ritrovarti Dawor;-)))Leggendoti, sfiorandoti appena, con la punta delle dita per non sciupare l'incontro che ti fu fatale ma che ha lasciato il segno. L'impressione che ho avuto sfiorandoti e' stata innanzitutto delicata, per nulla goffa e per nulla disorientata. Nei tuoi occhi il sogno e' apparso di limpida bellezza. Puoi toccare i sogni essi non voleranno via. Anche sfiorandoli potrai dire di averli avuti...un po';-))))Speriamo di aver centrato il tema senno'sai che figura barbina..ahah;-))))))))E comunque e' un po' anche l'emozione, guarda tu cosa mi combini per via dell'emozione;-))))))))))))))))))Ve ne fossero di via emozionali...percorribili, a senso unico, dove nulla e' ordinato, dove neppure il tempo si siede e si riposa, dove solo "lei..e lei ancora"..o nel mio caso "lui..lui ovunque";-)))))))))))Ti abbraccio, forte...si;-)Angelika

Angie ha detto...

Che devo scivere..Bravo...ispirato...animalesco...ti suona animalesco?
:-D

tania_01 ha detto...

sulle prime pensavo che l'immagine fosse quella della regina nefertiti

Clà ha detto...

Restituisco il sorriso :)
Hai un blog molto interessante. Ripasserò :)
Claudia

ellen ha detto...

ciao :)
bello trovarti sul mio blog, a cosa devo tale onore ?
:)

dawoR*** ha detto...

sve* : mi vengono in mente le parole di quella canzone : “...in amor le parole non contano,quello che conta è la musica...”

loreley* : la vita è tutta una complicata fase di piccoli e grandi paradossi ,proprio vero...

ossidiana* : è che io sono così ...quasi sempre / naturalmente fuso alle immaginazioni

nonsoloattimi* : dolce,ah,com’è dolce poter sentirmi dolcemente dolce

:) dawoR***

dawoR*** ha detto...

angelika* : credo non ci perderemo mai :)

angie* : animalesco è un super-complimento !

tania* : lo stile è quello – l’energia pure

claudia* : grazie del passaggio

:) dawoR***

dawoR*** ha detto...

ellen* : alla mia innata curiosità e al bel colore dei tuoi capelli

:) dawoR***

violacolor ha detto...

perfezionismo_caos ke impediscono di cogliere l attimo (?) ..
notte
v

Aislinn ha detto...

Un saluto:-)

dawoR*** ha detto...

viola* : grazie del passaggio :)

aislinn* : felice di risentirti

:) dawoR***

Ossidiana ha detto...

Buon weekend! Adesso che sei tornato spero tu nn sparisca di nuovo :)

dawoR*** ha detto...

ossidiana* : è che ogni tanto mi stufo di me stesso

:) dawoR***

Simona ha detto...

devi assolutamente trovare qualcuno che pubblichi i tuoi versi, sei troppo bravo!

dawoR*** ha detto...

simona* : sei troppo gentile - tu,io mi dico " a che scopo?" / ne sono già stati scritti troppi e poi credo che alla gente basti la tv - oggigiorno chi comprerebbe mai un libro di poesie ?

:) dawoR***

Kniendich ha detto...

Beh DawoR.. ci sarà sempre qualcuno che si porrà in antitesi con la volgare normalità del consumismo più commerciale, per cui concordo con Simona... prova..

Buon w.e.

dawoR*** ha detto...

kniendich* : passa un solare fine settimana anche tu

:) dawoR***

Marianna ha detto...

grazie della visita al mio blog e del commento....il tuo si che è un blog signore

ivy phoenix ha detto...

eccomi... ora hanno commentato anche gli altri.
uhm... beh io vedo inganno quando c'è malizia e non altrove.. per gli animali non c'è mai.
per gli uomini se non c'è la chiamo strategia, se c'è l'intento di fregare il prossimo... sopravvivenza o no, è proprio inganno.
splendida la tua poesia..
diciamo che io detesto le poesie a parte alcune.. sono romantica ma nel senso storico letterario.. quindi meglio cimiteri, morte, pungoli psicologici, diavoli che amore, angioletti, tramonti e farfalline svolazzanti..
quindi sei uno dei pochi poeti che leggo volentieri

Kniendich ha detto...

DawoR*** mi è "scappato" di premiarti... prendilo come un attestato di stima..

Un saluto..

Anonimo ha detto...

Perdere le occasioni... quelle che ci capitano una sola volta nella vita... o forse sono ostinate, cercano di farsi notare da persone che non hanno l'istinto per afferrarle... troppo razionali, troppo legati alle apparenze, troppo preoccupati delle conseguenze, tra le quali c'è anche la propria felicità... Prima o poi qualcuno mi spiegherà perchè la si fugge così tanto...

Nakikaze
(http://nakikaze.splinder.com/)

dawoR*** ha detto...

marianna* : torna ancora

ivy* : come ci capiamo bene io e te

kniendich* : ti ringrazio – la stima è reciproca

nakikaze* : il tema è molto più complesso di quanto potrebbe sembrare / ad esempio : quando arriva veramente il tempo di tirare le conclusioni e definire assolutamente “persa” un’occasione ?

:) dawoR***

she's lyla ha detto...

Passavo per un saluto...a prestissimo! =)

dawoR*** ha detto...

lyla* : grazie del passaggio

:) dawoR***

Marianna ha detto...

ciao sono Marianna scusa se mi permetto di scriverti per la seconda volta ,vorrei fare un piccolo appunto sul titolo e il resto tu scrivi L'AMORE MI VENIVA INCONTRO, a parere mio sei tu che cerchi una sorta di amore, se tu ami ma con la A MAIUSCOLA LA PERSONA e GIUSTAMENTE VIENI RICAMBIATO non dovresti crearti molti problemi tutt'altro ...Non capisco se era amore o semplice istinto che sei riuscito a trattenre .....bye

dawoR*** ha detto...

*marianna : credo che noi sbagliamo a parlare di amore in quanto dovremmo più correttamete parlare di Amori - poichè al mondo non c'è sentimento più mutabile

:) dawoR***

Marianna ha detto...

INFATTI IO HO SCRITTO TU CERCHI UNA "SORTA" DI AMORE , COMPRENDERAI CHE ABBIAMO DETTO LA STESSA COSA ....

dawoR*** ha detto...

*marianna : hmmmm... mi sa che parliamo lingue molto diverse,invece

:) dawoR***