lunedì 5 luglio 2010

Forse solo il silenzio esiste davvero...

le cose leggere contrastano
con la pesantezza del mio pensare
per questo amo esserne ricoperto
e sorseggiando terrano autentico
magari all'ombra di un sicomoro
stralciare l'infinito
della mia vita presente

20 commenti:

Maraptica ha detto...

Non conoscevo questa frase di Saramago! Ti trovo in gran forma amico mio, un gran ritorno?! ;)

Baol ha detto...

A trovarlo un sicomoro al giorno d'oggi...

dawoR*** ha detto...

maraptica*: sono pochissimi quelli che io considero davvero grandi,beh Samarago era (anzi E') uno di questi

baol* : è vero - sono molto fortunato :)

Bruja ha detto...

ciao Dawor***!!!
era un p che non tornavo, ma è sempre un piacere leggerti...:-)

dawoR*** ha detto...

bruja* : non ci tornavo da tanto nemmeno io...

ivy ha detto...

ben tornato!
ma eri in anno sabbatico da blog o cosa?

flyss ha detto...

ieri mi hann regalato il mio primo libro di saramago..finalmente lo leggerò anche io dopo averne sentito tanto parlare!!!

dawoR*** ha detto...

ivy* : ho i miei tempi,i miei tempi...

flyss* : sì - è davvero illuminante !

:) dawoR***

Jessica Moh ha detto...

Ciao... kisses

dawoR*** ha detto...

Jessica * : many thanks!

:) dawoR***

Vulcanochimico ha detto...

Splendido come sempre!E' bello ripassare e trovare sempre cose interessanti.E' un peccato sacrificare i blog per i socialnetwork tipo FB,dove molto spesso abbonda la volgarità e la stupidità.Un caro saluto

dawoR*** ha detto...

vulcano* : ho già così poco tempo per il blog...

:) dawoR***

ivy ha detto...

oggi decisamente non serve bagnare l'orto....

dawoR*** ha detto...

ivy* : ho fatto fatica a risalire scalasanta... pareva un tornado :)

dawoR***

euro risparmio online gratis ha detto...

Tutto quello che si scrive e creato voluto partorito dalla nostra mente! è guai a chi ci dice semplici blogger.

desaparecida ha detto...

Le cose più leggere sono in realtà quelle belle che lasciamo evaporare.
Attento a ricoprirti di esse...potresti cominciare a volare...inconsapevolmente!

Un sorriso dawor...dopo secoli :)

Daniel ha detto...

La leggerezza e la pesantezza... contrasto continuo... fra la mente che carica e il pensiero di volare via in alto...
un saluto
D

ilMaLe ha detto...

Ciao Dawor, bello rileggerti dopo una pausa di quasi un anno. Spero ti vadano bene le cose. Io ricomincio a scrivere.
Ma.Le.

Angelika ha detto...

Un sorriso:-)

ivy ha detto...

auguri di buone feste per quando ti risvegli dal sonno (hai morso la mela avvelenata di biancaneve?)